Glen Monturi – “Invincible” drums cover

This new song has an amazing growth to it. Starts chill then by the end it is this awesome, orchestral thing that just breathes and moves. Awesome feel to it. Thanks for digging my drumming. Let’s Party!! I use: Tama Drums, Sabian Cymbals (Mostly), Shure and Audix Mics, Tama hardware, pro-mark sticks, Remo Heads Find me on insta: @glenmonturidrums

Tool – The Pot (cover batteria) – Johnkew

Come promesso, un altro video dei Tool. Come sempre, è stata una sfida, ma le tante sfumature della partitura sono appassionanti. Amo molto il modo in cui Carey usa gli accenti dei tom durante la canzone per aggiungere il suo stile unico. Non ho cercato di imitare esattamente la registrazione da studio… ho cercato di starci vicino ma a tratti il mio stile si sente.

Tool – The Pot (cover basso con tab)

– Tecnica:

Suonata col plettro fra i due pickups, applicata una forza media (alcune parti suonate a più alto volume e dinamica). Tutte le manopole al massimo.

– Suono:

Tante frequenze medio alte. Una buona quantità d i bassi. Compressionione necessaria. Per l’assolo e per la parte distorta ho utilizzato un wah wah, un whammy (o un octaver), delay e distorsione

– Riguardo la canzone:

I ritmi sono complessi ma non le metriche. Cercacte di mantenere il clic mentre suonate, vi aiuterà molto. Gli hammer-on nell’intro devono essere aggressivi al fine di fare in modo che ogni nota suoni propriamente.

Durante l’assolo ciascuna nota deve essere suonata in tapping mentre la manopola del volume viene alzata. Le note devono essere suonate in tapping con molta forza e accuratezza.

Tool – Schism (cover basso con tab)

– Tecnica:

Suonata fra i pickups con cambiamenti di dinamica come nella canzone (alcune parti con meno forza). Suonata con il plettro. Tutte le manopole del basso al massimo. Per l’assolo è stato tirato giù una manopola e usato l’altra per aumentare il volume totale.

– Suono:

Aggiunto una buona quantità di alti, un po’ di medi ed una buona quantità di bassi. Ho provato ad ottenere un suono simile utilizzando vecchie corde.

Per l’assolo ho aggiuntoo un octaver, un whammy, un overdrive, una minima quantità di flenger e delay.