Da Truemetal.

Nell’ultimo episodio di Striking A Chord, il bassista degli ToolJustin Chancellor, ha parlato di “Fear Inoculum”:

A volte sembrava che stessimo arrivando alla fine delle lavorazioni. Tuttavia non c’erano canzoni completamente scritte, ma c’era un grande mole di materiale su cui stavamo lavorando. Qualcuno di esso è confluito nell’album, ma un sacco non ce l’ha fatta. In sostanza, abbiamo lavorato contemporaneamente a quella pila di materiale, che però abbiamo visto in modo diverso l’uno dall’altro. Se però inizi ad avere un’immagine complessiva del tutto, è come dipingere un paesaggio. Il che non è stato, almeno all’inzio. Avendo idee diverse la cosa non stava funzionando. Così ci siamo detti: “Concentriamoci solo su una cosa. A chi piace? Siamo tutti d’accordo? Ok, iniziamo a lavorarci su, allora”, prendendoci un mese per pensare lontani l’uno dall’altro.